Liberarsi dal fumo

Liberarsi dal fumo

I dati non sono rassicuranti. Ogni anno, 80mila fumatori italiani muoiono con 10-12 anni di anti- cipo rispetto a chi non fuma. Un’ecatombe. O forse un olocausto dorato come ebbe a definirlo Robert Proctor, dove c’è chi muore con atroci sofferenze e c’è chi si arricchisce con le loro morti.

Polmoni al centro

Polmoni al centro

Negli ultimi dieci anni il fumo ha causato più morti di quelli che l’Italia ha avuto nella Prima guerra mondiale. Dal momento che muoiono ogni anno tra le 70 e le 80mila persone per questo motivo. Questi numeri, che la comunità scientifica mette a disposizione, dovrebbero aver modificato da tempo comportamenti e politiche sanitarie.

Diabete e fumo. Coppia letale

Diabete e fumo. Coppia letale

Probabilmente il fumo agisce aumentando una forma di insulino-resistenza delle cellule, che costituisce la via attraverso la quale si sviluppa il diabete dell’adulto. Il rischio si riduce se si smette di fumare. Ma ci vuole tempo pertornare al livello dei non-fumatori, circa 10 anni.