La Storia

Chi Siamo

1952

Nasce la rivista mensile VITA&SALUTE che nel 1982, con 63.350 abbonamenti, raggiunge il massimo della sua diffusione annua. Da gennaio 1952 a dicembre 2018 sono state distribuite in Italia oltre 16.000.000 di copie della rivista VITA&SALUTE.

1973

Nasce a Firenze l’Associazione di Volontariato Lega Vita e Salute Onlus. Si occupa di informare e sensibilizzare le persone sui corretti stili di vita. Opera sul territorio con interventi di educazione e promozione alla salute.

1973

Dal 12 al 16 marzo, a Torino, in una aertenda si tiene il primo PIANO DEI 5 GIORNI PER SMETTERE DI FUMARE con oltre 1.200 partecipanti.

1973

Il PIANO DEI 5 GIORNI arriva anche a Milano, Bologna, Firenze, Roma, Palermo, Messina, Piazza Armerina (EN).

1979

Nasce a Firenze Radio Voce della Speranza (RVS). All’interno del suo palinsesto RVS ha trasmesso interviste, seminari e programmi ispirati ai contenuti del mensile Vita& Salute.
RVS, negli anni, ha dedicato 35 ore del suo palinsesto mensile ai temi della salute.

1985

L’Associazione Universitari e Diplomati Avventisti (AUDA) organizza un convegno a Bellaria intorno al tema della droga e a come contrastarla.

1986

La Gioventù avventista promuove un’importante legge di iniziativa popolare che mira a una maggiore tutela del diritto di informazione e della sicurezza stradale in contrasto all’uso di bevande alcoliche

1986

La direzione dei servizi di medicina Sociale del Ministero della Sanità, insieme alla Lega Nazionale per la Lotta contro i Tumori e in collaborazione con la Lega Vita e Salute lanciano un proprio programma denominato Stop al Fumo. Dal 1973 al 1986 più di 35.000 fumatori hanno frequentato il Piano dei 5 Giorni.

1987

Apre a Roma il CAMS, Centro Avventista di Medicina Sociale con il Dr. Giacomo Mangiaracina. In collaborazione con: Caritas, Esercito della Salvezza, Servizio Migranti della FCEI. Fino al 1995 vengono seguiti oltre 5.000 tra migranti e indigenti; eseguiti 2.000 elettrocardiogrammi, visite ginecologiche ed ecografie.

1987

Formazione e inizio collaborazione della Lega Vita e Salute con la Scuola Europea per i Problemi Alcol Correlati CLUB DI ALCOLISTI IN TRATTAMENTO, metodo V. Hudolin

1991

Nasce a Potenza il PROGETTO PER LA VITA, programma di sensibilizzazione pubblica e nelle scuole su fumo e alcol, in collaborazione con ARCAT

1992

Nasce il PREVASCO TEST, presentato agli abbonati di Vita&Salute nel numero di gennaio 1992. È un programma computerizzato, originale per l’analisi e calcolo di fattori di rischio cardiovascolare.

1998

Rivisitazione di contenuto e grafica del corso per smettere di fumare. Il PIANO DEI 5 GIORNI viene ribattezzato RESPIRA LIBERO. Stampate 5.000 copie del libretto per i partecipanti al corso.

1999

Viene realizzato VITA&SALUTE «Pianeta farmacia» edizione speciale di 32 pagine. 27.000 copie mensili distribuite gratuitamente, grazie a un accordo con URTOFAR, nelle 830 farmacie private della Toscana. Dal 1998 al 2002 circa 1.300.000 copie distribuite.

1999

La Lega Vita e Salute organizza il NEWSTART, programma incentrato sulla sperimentazione di stili di vita sani. 7 giorni in un’incantevole località toscana, per sperimentare la gioia di una salute all’insegna delle cure naturali.

2001

Rivisitazione di contenuto del corso per smettere di fumare e rilancio del RESPIRA LIBERO. Stampate 10.000 copie del libretto per i partecipanti al corso.

2006

Nasce il programma SALUTEXPO’, un check-up offerto alla cittadinanza in spazi al chiuso o al coperto, che permette di valutare lo stato di salute delle persone misurando alcuni parametri fisiologici (peso, massa grassa, pressione sanguigna, glicemia, calcolo dell’età biologica ecc.).

2006

Nasce ZUCCHERO GIU’, campagna di sensibilizzazione attraverso la raccolta firme promossa da Vita&Salute. L’obiettivo è chiedere ai grandi produttori di alimenti per colazione e merenda di ridurre sensibilmente la quota di zuccheri contenuti.

2010

VIDEO CORSI DI CUCINA VEGETARIANA MEDITERRANEA. 2 DVD in cui è possibile apprendere i principi fondamentali di una dieta sana e gustosa, visionare la preparazione di numerose ricette ideali per l’alimentazione di adulti e bambini.

2011

Vengono realizzati 11 video denominati LA VIA DELLA SALUTE, col Dr. Franco Berrino. Sul canale YouTube raggiungono quasi 2.000.000 di visualizzazioni.

2015

PROGETTO DIANA WEB. La Lega Vita e Salute finanzia con 12.000 euro il progetto DianaWeb, una piattaforma a cui aderiscono 50.000 donne inserite nel programma dell’IRCCS, Diana-5. Le donne iscritte saranno periodicamente contattate per realizzare esperienze di formazione (corsi di cucina, conferenze, escursioni, ecc.). Il progetto andrà avanti fino al 2017.

2015

Nasce la SALUTEXPO’ JUNIOR, programma rivolto ai bambini tra i 6 e i 10 anni. Riprende gli 8 temi della Salutexpò attraverso uno spazio attrezzato in cui i bambini possono apprendere, giocando, i principi base di una vita sana.

2016

La campagna di raccolta firme ZUCCHERO GIÙ approda in Parlamento per individuare nuove misure di prevenzione, in particolare dell’obesità infantile.

2017

A NATALE NON T’AZZARDARE è la campagna solidale di contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) promossa dalla Chiesa Cristiana Avventista del 7° Giorno con la partecipazione di altre Associazioni Aderenti e il cui ricavato contribuirà a sostenere progetti sociali di prevenzione e cura delle “ludopatie”.

2017

La Lega Vita e Salute Onlus modifica la sua ragione sociale in Fondazione Vita e Salute.

      

2018

Nasce LUDOCRAZY, NON IMPAZZIRE PER IL GIOCO progetto nato in collaborazione tra Opera Sociale Avventista e Paratissima. Ha l’obiettivo e di sensibilizzare l’opinione pubblica sui rischi derivanti dall’azzardo attraverso il linguaggio universale dell’arte lanciando un bando di concorso aperto ad artisti emergenti.

Nello stesso periodo nasce anche IO GIOCO DAVVERO progetto di sensibilizzazione sul tema della dipendenza da gioco d’azzardo rivolto ai giovani e giovanissimi dello sport attraverso il coinvolgimento delle Associazioni Sportive Dilettantistiche.

2020

La Fondazione Vita e Salute, durante la pandemia ha cercato di aiutare le persone a non cadere vittime delle tante fake news in rete. Attraverso alcuni video ha cercato di diffondere una corretta informazione sul COVID-19 e di dare alcuni suggerimenti utili per gestire questo momento particolare.

2020

Nasce IOGIOCODAVVEROFOOD, che ha come obiettivo quello di incoraggiare le ASD (Associazioni Sportive Dilettantistiche) a inserire il tema della corretta alimentazione nel percorso di formazione dedicato ai ragazzi.

2021

Nasce la partership con la Fondazione Comitans per un progetto comune: promuovere un approccio integrato al tema dell’alimentazione e della nutrizione nei primi mille giorni di vita insieme a enti, istituzioni e aziende così da poter collaborare, indagare e agire insieme un impatto positivo sulla salute dell’essere umano non solo nell’infanzia, ma nell’arco di tutta la vita.

2021

La Chiesa Avventista e AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi Tessuti e Cellule hanno sottoscritto un impegno a collaborare nella promozione della donazione post mortem e della tutela della salute tramite la prevenzione primaria.

Entrambe le organizzazioni si impegnano a condividere saperi, esperienze, risorse, per motivare gesti che possono salvare una vita sia per via dell’accesso ai trapianti sia adottando abitudini e stili di vita atti a evitare l’insorgere di tutte le patologie e in particolare di quelle che possono richiedere un trapianto.

Share This