Progetto DianaWeb

da | 6 Mag, 2021 | Medicina

Il progetto DianaWeb è nato dalla naturale prosecuzione del piu famoso Diana 5. 
E’ un progetto promosso dalla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.
In collaborazione con Università degli Studi di Perugia, Fondazione Vita e Salute, Università degli Studi di Palermo e ATS Valpadana.

DianaWeb è uno studio di ricerca partecipato.

L’idea innovativa rispetto al suo precursore fu quella di superare le barriere territoriali attraverso l’uso dello strumento online che permettesse di seguire passo passo l’esperienza delle donne partecipanti al progetto.

Tutte le donne con diagnosi di tumore al seno possono partecipare gratuitamente al progetto DianaWeb, indipendentemente dall’età, dalla data della diagnosi, dallo stadio della patologia e dalla residenza geografica.

L’obiettivo è quello di aiutare la ricerca a trovare stili di vita in grado di migliorare la prognosi dopo la diagnosi di tumore.

Le partecipanti riceveranno tanti consigli in merito all’alimentazione e all’attività fisica.
Potranno inoltre inviare domande ai ricercatori, seguire incontri e videoconferenze ed essere sempre informate sulle novità in campo scientifico.

Nel corso del 2015, l’allora Associazione Vita e Salute, grazie al contributo dell’8xmille alla Chiesa Avventista, ha dato il via ad un primo finanziamento di 12.000 euro per la realizzazione della  piattaforma del DianaWeb. La sfida a cui siamo chiamati ancora oggi è coinvolgere nella ricerca almeno 50.000 donne che abbiano avuto una diagnosi di tumore al seno.
La Fondazione Vita e Salute è diventata Centro di reclutamento.
Vogliamo coinvolgere donne, madri, figlie intorno a questo importantissimo progetto di ricerca.

 

 

 

 

 

Ma il nostro impegno non si limita a questo!
Desideriamo attraverso la nostra attività editoriale, condotta dal principio del rigore scientifico, fornire esperienze di formazione e consigli pratici per aiutare queste donne nella loro personale sfida.

Articoli recenti

Ridere è una cosa seria

Ridere è una cosa seria

L’umorismo ci rende più creativi, sviluppando il pensiero laterale: la capacità di trovare soluzioni anche inaspettate. Favorisce l’accettazione di se stessi e degli altri. Sono sempre più numerose le ricerche che confermano come l’umorismo ci possa aiutare nella vita di relazione e sul lavoro, per tenere a bada lo stress e stimolare la creatività.

Caffè amaro. Per l’ambiente

Caffè amaro. Per l’ambiente

Ogni anno sul Pianeta si acquistano 10 miliardi di capsule, con un negativo impatto sull’ecosistema. Il boom di cialde e capsule si rivela una grave fonte di inquinamento. E un ulteriore rischio per la salute a causa dei materiali usati. Ecco tutti i risvolti critici della bevanda più amata dagli italiani.

Il diaframma, muscolo della serenità

Il diaframma, muscolo della serenità

Un cattivo uso del diaframma può contribuire a provocare diversi disturbi, dall’ansia alla cattiva digestione. Oltre che dolori alla schiena e infiammazione cervicale. Imparare a conoscerlo significa inserire un importante tassello alla base del nostro intero benessere.

Perchè leggere è importante?

Perchè leggere è importante?

Perchè leggere è importante?Stimolano le facoltà mentali e mantengono più giovani. I libri possono avere effetti positivi sulla persona.
A patto che si riesca a fare amare un testo. Iniziando dalla scuola.

Footing: uno sport alla portata di tutti

Footing: uno sport alla portata di tutti

Un modo facile e sicuro per mantenersi in forma e perdere i chili di troppo. Unisce i vantaggi della camminata (bruciare calorie, prevenire diabete e disturbi cardiaci) a quelli delle discipline aerobiche (buon esercizio per cuore e polmoni e rilascio di endorfine, gli ormoni del benessere)..

Share This