Gravidanza. Alcuni consigli utili per i disturbi più comuni

da | 15 Lug, 2021 | Medicina

Quando la gravidanza ha un decorso normale, il ginecologo stabilirà i successivi controlli ogni 30-40 giorni, prescrivendo gli esami.
L’alimentazione svolge un ruolo importantissimo perché le sostanze nutritive che sono assunte dalla madre contribuiscono non solo al suo benessere ma anche a quello del bambino.
E’ da evitare assolutamente l’assunzione di bevande alcoliche e il fumo.

L’attività fisica va continuata, compatibilmente con la sensazione di fatica. Escludendo tutti i movimenti che provocano un’oscillazione del bacino (saltelli, corsa, cavallo). Sono da preferire le camminate, il nuoto, gli esercizi a terra. 
La presenza di grandi quantità di ormoni o la loro diminuzione è all’origine dei disturbi tipici: nausea, vomito, sonnolenza, stitichezza, bruciori gastrici. Il peso che l’utero gravido esercita su alcune strutture determina il gonfiore alle gambe e il mal di schiena.


Alcuni consigli utili

  • Nausea e vomito: si possono combattere con rimedi alimentari (pasti piccoli, frequenti e con cibi secchi), rimedi naturali (alcune erbe, succo di limone e zucchero, zenzero) e Vitamina B12
  • Stitichezza: può essere contrastata con un’alimentazione ricca di frutta e verdura, bevendo molta acqua, facendo esercizio fisico. In casi estremi, utilizzando alcuni lassativi naturali (lattulosio, psylogel).
  • Bruciore gastrico: può essere tenuto sotto controllo con il succo di limone o un cucchiaino di gomasio (semi di sesamo e sale marino). Ottime anche le tisane di menta. Se occorre, consultando il medico, si può ricorrere ad un antiacido. 

    Scopri altri consigli su come vivere al meglio la tua gravidanza.

    Leggi anche

    Gravidanza: come affrontarla
    Gravidanza: cambiamenti in arrivo
    Parto e puerperio
    Gravidanza: Alcuni consigli utili per i disturbi più comuni

Articoli recenti

Il prezzemolo cotto è tossico?

Il prezzemolo cotto è tossico?

“Tradizionalmente foglie, semi e radici sono stati impiegati per il loro effetto antipertensivo, come tonico per rafforzare la vescica, nel trattamento delle epistassi, degli ematomi, delle macchie cutanee per le sue proprietà sbiancanti, dell’alitosi, delle otiti e come emmenagogo per la presenza di sostanze che favoriscono le mestruazioni e alleviano il dolore.

Diana Web – Quali benefici?

Diana Web – Quali benefici?

Oggi tutti vanno nella direzione del cibo industriale, ma il cibo industriale fa male alla salute.
Chi mangia cibo industriale si ammala e muore di più di diabete, di cancro. Noi ti proponiamo di tornare al cibo naturale. Vieni con noi, entra nella community Diana Web riscoprirai la meraviglia del cibo naturale. Mangiamo i cibi e non la trasformazione industriale dei cibi.

Vino che fa dimagrire?

Vino che fa dimagrire?

La lista di benefici attribuita al vino, soprattutto quello rosso, è piuttosto lunga. E dato che i vecchi miti sono duri a morire, ogni tanto qualcuno ricompare: è il caso del suo presunto effetto dimagrante. Gli studi in questione sono vecchiotti, ma tant’è, i loro risultati appaiono come incantevoli sirene per chi vuole dimagrire senza faticare.

Archivi

Categorie

Iscriviti

Iscrivendoti alla newsletter potrai accedere gratuitamente agli articoli bloccati ed essere sempre aggiornato con i nostri consigli per uno stile di vita sano e sostenibile.

Share This