Esercizio fisico moderato: guida

da | 16 Apr, 2021 | Fitness

Per trarre i massimi vantaggi per il nostro sistema immunitario dall’esercizio fisico è necessario seguire alcune regole.

Esercizio fisico moderato: guida

1. Adottate un programma di allenamento regolare commisurato al sesso, all’età, alle proprie caratteristiche fisiche e al livello atletico individuale. Se iniziate per la prima volta un’attività fisica non strafate, ma aumentate l’intensità e la frequenza dell’esercizio in modo graduale, senza forzare, per non stressare troppo l’organismo e quindi ridurne le difese invece che aumentarle. Se possibile, ricordatevi che le ore del mattino sono le migliori per allenarsi.

2. Evitate gli allenamenti fai da te, soprattutto se si inizia per la prima volta. Almeno all’inizio affidatevi a un istruttore esperto che possa pianificarvi gli allenamenti in modo personalizzato e ragionevole. È comunque fondamentale aumentare la propria capacità di ascoltarsi.

3. In tutte le stagioni è fondamentale idratare l’organismo durante e dopo l’esercizio fisico bevendo liquidi poco o affatto zuccherati (acqua, tisane, tè o spremute di frutta), magari arricchiti di sali minerali se tendete a sudare molto.

4. Adottate una dieta bilanciata comunque ricca di frutta e verdura, e che tenga conto anche del maggior fabbisogno energetico dovuto all’attività fisica. L’alimentazione è l’altro aspetto fondamentale per innalzare le difese immunitarie.

5. Non ponetevi mete irrealistiche. Ci alleniamo per stare meglio e non per battere dei record.

Esercizio fisico moderato: guida

 Per approfondire leggi anche: Esercizio fisico moderato: benefici

Un occhio all’alimentazione…..

Vogliamo innalzare le nostre difese immunitarie per essere protetti contro le malattie da raffreddamento (che abbiano origine batterica o virale) ma anche da tutti gli altri patogeni che si insinuano nel nostro organismo?
Tutto sommato è abbastanza semplice e bastano poche misure che tutti possono prendere, come abbiamo detto riguardo all’esercizio fisico moderato.
Fondamentale è anche curare la nostra alimentazione mettendo al centro alimenti ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti che sono la base per il nostro benessere.


…..e anche al microbiota!

C’è poi un aspetto del nostro organismo purtroppo spesso ignorato e strettamente collegato con alimentazione e l’attività fisica, in grado di determinare in modo non piccolo le nostri maggiori o minori difese immunitarie.
Si tratta del nostro microbiota intestinale, ossia di quell’insieme di microrganismi – batteri, virus, funghi – che popolano il nostro intestino. In condizioni di stress psicofisici, alimentari, ambientali o in seguito all’assunzione di farmaci (in particolare antibiotici) si assiste a uno sbilanciamento della flora batterica intestinale (disbiosi) che rende l’organismo suscettibile all’attacco degli agenti patogeni.
È quindi anche importante curare l’apporto alimentare di fibre, i prebiotici, e di microrganismi come i  i bifidobatteri, i probiotici. Unendo insieme questi fattori le nostre difese saranno al massimo.

Per approfondire leggi Esercizio fisico moderato, i possibili effetti di una sola sessione su persone sedentarie

Articoli recenti

Muoversi di più. Una potente medicina

Muoversi di più. Una potente medicina

«Il movimento, qualsiasi tipo di attività si scelga, è una medicina-farmaco incredibile e del tutto naturale. In più, se vengono messi a confronto medicinali ed esercizio si potrà osservare che riescono ad assicurare gli stessi risultati, ci si ammala di meno e camminare è l’approccio più efficace per cominciare»,

Tra evidenze scientifiche e miti

Tra evidenze scientifiche e miti

Dagli inizi degli anni ‘70, la comunità internazionale si è data invece un metodo per stabilire quanto una scoperta sia o meno attendibile, quale importanza gli si possa attribuire. Insomma, un sistema per “pesare” le evidenze scientifiche. Oggi il metodo è accettato universalmente e tende a valutare i fatti e non le opinioni.

Mi metto a correre

Mi metto a correre

Praticare un’attività fisica di movimento è sicuramente fonte di benefici per tutto l’organismo. Cosa preferiscono gli italianiCircolano falsi miti su presunti rischi: ecco cosa dimostra la ricerca. Correre vuol dire imparare ad ascoltarsi, aumentando la consapevolezza sulle proprie condizioni fisiche.

Intuizione o sesto senso?

Intuizione o sesto senso?

Quante volte «sentiamo» che qualcosa, a naso, non ci convince? Oppure troviamo quasi inconsapevolmente la soluzione giusta per un problema che ci assilla? La saggezza popolare parla di sesto senso, la scienza più semplicemente di intuizione.

Iscriviti

Iscrivendoti alla newsletter potrai accedere gratuitamente agli articoli bloccati ed essere sempre aggiornato con i nostri consigli per uno stile di vita sano e sostenibile.

Share This