Piano dei 5 Giorni – Respira Libero

da | 6 Mag, 2021 | Medicina

Il Piano dei 5 giorni è il primo corso per smettere di fumare. E’nato in Italia nel 1973 in contemporanea alla nascita della Lega Vita e Salute.
Un corso intensivo della durata di 5 giorni che, affiancato da altri incontri di richiamo, ha rilevato il 90% di successo tra i partecipanti.
Nel 1998 il metodo viene ribattezzato Respira Libero, rinnovato nelle metodologie e nei materiali.

I risultati di questo metodo furono verificati dal Centro Oncologico di Aviano, in provincia di Pordenone. I corsi si svolsero nell’ambito di strutture ospedaliere, di vari enti che ne fecero richiesta e nelle sedi della Lega Vita e Salute, distribuite in tutto il territorio nazionale.
Il corso ha ispirato molti programmi di altre istituzioni e associazioni, grazie all’approccio che venne ritenuto tra i più efficaci nel trattamento delle dipendenze da fumo.
In Italia hanno preso parte ai corsi più di 60.000 persone dagli anni 70 ad oggi.

Oggi il percorso Respira Libero è ancora attivo in alcuni territori. La Fondazione Vita e Salute è sempre alla ricerca di metodologie sempre piu efficaci per il trattamento del tabagismo.
Oggi esistono terapie farmacologiche e approcci multidisciplinari che un tempo non erano disponibili: a partire dalle nuove scoperte in campo psicoterapeutico e comportamentale. Con l’aiuto del dott. Biagio Tinghino la Fondazione, nel 2019, ha avviato il primo percorso di formazione per counselor per la lotta al fumo verso i suoi volontari.
Tale percorso di formazione è una parte di un piu ampio progetto pilota che mira a creare sportelli d’ascolto e centri antifumo multidisciplinari.

Articoli recenti

Muoversi di più. Una potente medicina

Muoversi di più. Una potente medicina

«Il movimento, qualsiasi tipo di attività si scelga, è una medicina-farmaco incredibile e del tutto naturale. In più, se vengono messi a confronto medicinali ed esercizio si potrà osservare che riescono ad assicurare gli stessi risultati, ci si ammala di meno e camminare è l’approccio più efficace per cominciare»,

Tra evidenze scientifiche e miti

Tra evidenze scientifiche e miti

Dagli inizi degli anni ‘70, la comunità internazionale si è data invece un metodo per stabilire quanto una scoperta sia o meno attendibile, quale importanza gli si possa attribuire. Insomma, un sistema per “pesare” le evidenze scientifiche. Oggi il metodo è accettato universalmente e tende a valutare i fatti e non le opinioni.

Mi metto a correre

Mi metto a correre

Praticare un’attività fisica di movimento è sicuramente fonte di benefici per tutto l’organismo. Cosa preferiscono gli italianiCircolano falsi miti su presunti rischi: ecco cosa dimostra la ricerca. Correre vuol dire imparare ad ascoltarsi, aumentando la consapevolezza sulle proprie condizioni fisiche.

Intuizione o sesto senso?

Intuizione o sesto senso?

Quante volte «sentiamo» che qualcosa, a naso, non ci convince? Oppure troviamo quasi inconsapevolmente la soluzione giusta per un problema che ci assilla? La saggezza popolare parla di sesto senso, la scienza più semplicemente di intuizione.

Iscriviti

Iscrivendoti alla newsletter potrai accedere gratuitamente agli articoli bloccati ed essere sempre aggiornato con i nostri consigli per uno stile di vita sano e sostenibile.

Share This