Barrette “nonMars” – ricetta

da | 7 Mag, 2016 | Ricette

Una ricetta per chi non vuole più scendere a compromessi quando si necessita di un piccolo aiuto per arrivare alla fine della gita, o si vuole qualcosa di sfizioso per le prime colazioni e le merende!

Ingredienti per 12-15 barrette

  • 90g di farina integrale di frumento
  • 4-5 cucchiai di burro d’arachidi (sostituibile con crema di mandorle o burro di sesamo-tahin)
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 6 cucchiai di malto
  • 2 cucchiai di lievito alimentare in fiocchi
  • 50g  di semi di lino
  • 80g di mandorle tritate grossolanamente
  • 70g di fiocchi d’avena piccoli
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aromi in polvere ( a piacere: cannella, semi di cumino, chiodi di garofano, vaniglia, ecc..)
  • buccia di limone grattuggiata
  • qualche cucchiaio di latte vegetale
  • un pizzichino di sale

Procedimento

In una ciotola mescolate con una certa energia il malto, il burro d’arachidi e l’olio.
Aggiungete quindi tutti gli altri ingredienti. Otterrete un impasto appiccicoso che metterete a cucchiaiate (distanziate di 2-3 cm l’una dall’altra) su una teglia foderata con carta da forno. Date una forma a piacere (tonda o allungata) e infilate in forno già caldo a 170° per un quarto d’ora circa. Fate raffreddare e indurire prima di assaggiarle.

Si conservano per qualche settimana.

Una ricetta estratta dal numero di Maggio 2016 della rivista Vita&Salute, di Paolo Pigozzi, medico nutrizionista e fitoterapeuta

 

Articoli recenti

Consumo di avocado e grasso addominale

Consumo di avocado e grasso addominale

Secondo un nuovo studio, il consumo giornaliero di avocado riduce leggermente il colesterolo. Ma non ha alcun effetto sul grasso addominale, sul grasso del fegato o sulla circonferenza della vita nelle persone con sovrappeso o obesità.

Consumo di latte e cancro alla prostata

Consumo di latte e cancro alla prostata

Secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori della Loma Linda University Health, gli uomini con un’assunzione maggiore di latticini, in particolare di latte, corrono un rischio significativamente maggiore di cancro alla prostata rispetto agli uomini con un’assunzione inferiore. Lo studio non ha trovato tali associazioni tra l’aumento del rischio di cancro alla prostata e l’assunzione di calcio non caseario

Vegani e biomarcatori per difendersi dalle malattie

Vegani e biomarcatori per difendersi dalle malattie

I vegani, rispetto ai non vegetariani, mostrano differenze significative nei loro profili metabolici. Tali differenze possono aiutare a spiegare il loro minor rischio di malattie croniche.Lo dimostra  un recente studio condotto dai ricercatori della Loma Linda University, del Brigham and Women’s Hospital e della Fred Hutchinson Cancer Research Center. 

Share This