Primo Mini-SalutExpò a Pescara: missione compiuta!

da | 1 Giu, 2017 | Progetti nei territori

Nuova formula del SalutExpò: a Pescara arriva il “Mini-SalutExpò“.

I volontari della Fondazione Vita e Salute, non potendo realizzare un percorso intero in maniera frequente, hanno deciso di organizzare un evento mensile con pochi stand che variano volta per volta.

Così sabato 20 aprile, nel parco adiacente a “L’angolo dell’Amicizia”, si è svolto il primo di una serie di “Mini SalutExpò”.

Roberto ci racconta com’è andato questo primo tentativo

Abbiamo piacevolmente scoperto che la formula funziona ed è apprezzata” – ci racconta Roberto Camperchioli, volontario Vita e Salute, nonché membro della Comunità  Avventista di Scafa.

Nonostante la scarsa affluenza di gente quel pomeriggio al parco – continua Roberto – gradualmente si sono avvicinati un discreto numero di passanti. Sono stati circa venti le persone che si sono dimostrate interessate alle nostre attività sulla salute e alle escursioni che talvolta organizziamo.

Ci prepariamo già per il prossimo evento..

Tirando le somme dell’evento Roberto ci dice: “La giornata è stata più che positiva. Noi intanto ci prepariamo già per il prossimo evento di sabato 19 maggio, il secondo.

La motivazione che spinge Roberto e il resto dei volontari a portare avanti questa splendida iniziativa è “il desiderio di trasmettere i sani principi sulla salute. Speriamo – conclude – che il programma mensile porti buoni risultati in termini di amicizie e interessati.”

Articoli recenti

Consumo di latte e cancro alla prostata

Consumo di latte e cancro alla prostata

Secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori della Loma Linda University Health, gli uomini con un’assunzione maggiore di latticini, in particolare di latte, corrono un rischio significativamente maggiore di cancro alla prostata rispetto agli uomini con un’assunzione inferiore. Lo studio non ha trovato tali associazioni tra l’aumento del rischio di cancro alla prostata e l’assunzione di calcio non caseario

Vegani e biomarcatori per difendersi dalle malattie

Vegani e biomarcatori per difendersi dalle malattie

I vegani, rispetto ai non vegetariani, mostrano differenze significative nei loro profili metabolici. Tali differenze possono aiutare a spiegare il loro minor rischio di malattie croniche.Lo dimostra  un recente studio condotto dai ricercatori della Loma Linda University, del Brigham and Women’s Hospital e della Fred Hutchinson Cancer Research Center. 

Barbabietole rosse con crudità

Barbabietole rosse con crudità

Preparate una salsa stemperando lo yogurt con l’aceto, il sale aromatico e l’aglio.
Lavate le verdure e tagliatele.
Mettete qualche goccia di limone sulle carote perché non anneriscano.
Togliete la buccia alle barbabietole; tagliate una fetta superiore.

Share This