Le reti wi-fi sono nocive per la salute?

da | 23 Apr, 2015 | Salute

I dispositivi wi-fi permettono di collegarsi senza fili a Internet. Sono presenti in moltissime case, edifici pubblici e privati. Con quali effetti sulla salute? I pareri sono contrastanti. 

Dati Istat ci ricordano che il 92 per cento delle famiglie italiane possiede un cellulare. Ciò vuol dire che siamo immersi nella rete wi-fi, quei dispositivi che permettono di collegarci su internet tramite pc, cellulari, tablet senza bisogno di fili, un bombardamento di onde digitali.
È chiaro che per questo mare d’onde non mancano le domande rivolte ai ricercatori,  sull’eventuale pericolosità delle reti wi-fi attive sul posto di lavoro, oppure a casa. Tutti vogliono sapere quali siano i rischi collegati all’impiego delle connessioni senza fili.

Potenza più bassa degli elettrodomestici
La maggior parte degli studiosi evidenzia che la potenza delle reti wi-fi è decisamente più bassa rispetto a quella dei cellulari, così come di altri apparecchi
. Un dato su tutti: per il wi-fi si parla di qualche centianaio di milli watt, mentre quelle di un telefonino sono intorno a 1 watt. Non mancano le sorprese, però, se si misurano le emissioni di altri apparecchi che campeggiano nelle nostre case. Quali? Si scopre che le emissioni che arrivano da wi-fi sono notevolmente inferiori rispetto a quelle di un comune televisore o di un ripetitore radio o di un forno a microonde. E proprio il forno a micronde ha una potenza di 800 watt rispetto a 0,1 watt di un wi-fi. Certo c’è da considerare che le onde del microonde sono schermate, ma una certa quota esce comunque. Persino il telecomando di un cancello ha una potenza maggiore.

Sostieni la Salute attraverso l’attività di sensibilizzazione e informazione. Scopri come puoi aiutarci.pulsante-dona-ora

Articoli recenti

Tofu e tempeh alle zucchine

Tofu e tempeh alle zucchine

Spennellate uno stampo con po’ d’olio e un cucchiaio di salsa di soia e disponetevi i due panetti tagliati a fettine. Infornate a 200° per una decina di minuti rigirando ogni tanto le fette in modo che prendano colore.

Torta di fragole

Torta di fragole

Mettete le mandorle a bagno in acqua bollente per 30 minuti, poi togliete la pellicina. Sciacquate le fragole e lasciatele asciugare su un telo. Tagliatene circa la metà in pezzetti. Tritate finemente le mandorle in un mixer

Zucchero giù

Zucchero giù

L’obesità infantile preoccupa in quanto i bambini obesi hanno maggiori possibilità di divenire adulti obesi e, di conseguenza, di avere un maggior rischio di sviluppare una serie di condizioni patologiche. L’obesità, infatti, è un fattore di rischio di diverse patologie

Coronavirus: mangia sano muoviti e medita

Coronavirus: mangia sano muoviti e medita

Fin dai tempi di Pasteur sappiamo che le malattie infettive dipendono dal contatto con il microbo o il virus. Ma anche dal terreno che coltiviamo dentro di noi attraverso tre vie, quella del cibo, del movimento e della meditazione, che servono per fortificarci

Integratori. Sono utili davvero?

Integratori. Sono utili davvero?

Integratori, perché è una moda inutile e potenzialmente pericolosa. Gli italiani ne abusano, ma ecco cosa dovrebbero fare davvero. Cresce il fatturato di prodotti a base di vitamine e oligoelementi. Ma il risultato, spesso, non è quello sperato.

Archivi

Categorie

Iscriviti

Iscrivendoti alla newsletter potrai accedere gratuitamente agli articoli bloccati ed essere sempre aggiornato con i nostri consigli per uno stile di vita sano e sostenibile.

Share This