Stevia: il dolcificante naturale approvato in Francia

da | 29 Mar, 2012 | Alimentazione

la Stevia Rebaudiana è una pianta sudamericana con altro potere dolcificante (300 volte più dello zucchero comune), ma con la bella sorpresa di avere zero calorie e nessun effetto sull’indice glicemico, così importante nella prevenzione di obesità e diabete. Il vero problema è che questa pianta era vietata in Europa per il consumo alimentare. Mentre in altre parti del mondo, come in Giappone e più recentemente in Usa era stata ammessa diventando una ghiotta occasione per le multinazionali dei soft drink di usare una sostanza per dolcificare le proprie bibite senza passare per ingrassatori della società. Con questa decisione, si pare la strada di fatto alla sua libera circolazione anche in Europa. Vediamo cosa accadrà nei prossimi mesi anche in Italia.


Sostieni la Salute attraverso l’attività di sensibilizzazione e informazione. Scopri come puoi aiutarci.pulsante-dona-ora

 

 

Articoli recenti

Zucchero giù

Zucchero giù

L’obesità infantile preoccupa in quanto i bambini obesi hanno maggiori possibilità di divenire adulti obesi e, di conseguenza, di avere un maggior rischio di sviluppare una serie di condizioni patologiche. L’obesità, infatti, è un fattore di rischio di diverse patologie

Coronavirus: mangia sano muoviti e medita

Coronavirus: mangia sano muoviti e medita

Fin dai tempi di Pasteur sappiamo che le malattie infettive dipendono dal contatto con il microbo o il virus. Ma anche dal terreno che coltiviamo dentro di noi attraverso tre vie, quella del cibo, del movimento e della meditazione, che servono per fortificarci

Integratori. Sono utili davvero?

Integratori. Sono utili davvero?

Integratori, perché è una moda inutile e potenzialmente pericolosa. Gli italiani ne abusano, ma ecco cosa dovrebbero fare davvero. Cresce il fatturato di prodotti a base di vitamine e oligoelementi. Ma il risultato, spesso, non è quello sperato.

Postura davanti al pc. Gli errori da evitare

Postura davanti al pc. Gli errori da evitare

Rispetto al passato stiamo ormai molto a lungo davanti a uno schermo per lavoro o tempo libero. Una situazione che è fonte di dolori, soprattutto al collo e alla schiena. Come possiamo intervenire per ridurre questi disagi

Archivi

Categorie

Iscriviti

Iscrivendoti alla newsletter potrai accedere gratuitamente agli articoli bloccati ed essere sempre aggiornato con i nostri consigli per uno stile di vita sano e sostenibile.

Share This