Dieta del gruppo sanguigno

da | 17 Apr, 2021 | Contrasto Fake News

Uno degli argomenti più gettonati, prima negli ambienti del vivere alternativo poi fra la gente comune, è quello relativo alla Dieta del gruppo sanguigno. E’ una dieta pensata ad hoc – ma solo apparentemente – per ciascuno dei quattro gruppi sanguigni conosciuti: 0, A, B, AB, sia Rh positivo che Rh negativo, che conta numerosi adepti.

Secondo gli ideatori, gli alimenti sono distinti in benefici, neutri e nocivi per ciascun gruppo.
Lo stesso alimento potrebbe essere salutare per il gruppo sanguigno A, ma dannoso per la salute del gruppo B, e così via.

 

Cosa dice la scienza

Falso, senza se e senza ma, secondo quanto afferma l’ISS, basandosi su diverse ricerche. Ora c’è anche uno studio internazionale che smentisce ogni possibile beneficio della dieta del gruppo sanguigno.
E’ bocciata da circa 12mila ricercatori del Physicians Committee for Responsible Medicine, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics.
Quindi, un soggetto con sangue AB positivo non avrebbe reazioni differenti, per esempio, rispetto a un B negativo, per quanto riguarda il controllo di glicemia, grasso corporeo o peso.
I ricercatori hanno fatto seguire (per 16 settimane) una dieta povera di grassi e a base vegetale a un gruppo di adulti sovrappeso senza familiarità con il diabete. Un gruppo di controllo ha continuato a seguire la solita alimentazione.
Nessuna differenza sostanziale è emersa sulla base del gruppo sanguigno dei partecipanti.

Neal Barnard, MD, presidente del Physicians Committee, non ha dubbi: “La ricerca mostra che tutti i gruppi sanguigni traggono beneficio allo stesso modo da una dieta ricca di frutta e verdura, legumi e cereali integrali, soprattutto per ciò che riguarda la perdita di peso o la salute cardiovascolare degli adulti sovrappeso”.

Articoli recenti

Le sfide si vincono accettando i limiti

Le sfide si vincono accettando i limiti

Ibrahim Hamato, Nick Vujicic, Alex Zanardi. Tre nomi che testimoniano come non ci siano difficoltà che possano limitare, se le si vogliono superare. Spesso però ci si arrende troppo in fretta, demotivandoci e trovando scuse. Sappiate però che lamentarsi può essere molto pericoloso per il benessere psicologico.

Coraggiosi si diventa. Sviluppando il cuore

Coraggiosi si diventa. Sviluppando il cuore

Il coraggio dialoga sempre con la paura, la riconosce, gli da un nome ma l’affronta. Nasce dalla nostra motivazione e coscienza: senza valori, meta, identità, svilupparlo sarà molto difficile.

Ristrutturo casa e curo l’ambiente

Ristrutturo casa e curo l’ambiente

La casa è purtroppo ancora il regno degli sprechi. Grazie a una nuova coscienza ecologica e agli incentivi fiscali aumentano le opportunità di rinnovare le abitazioni. Con un occhio al risparmio dei consumi e alla qualità dei materiali. Sempre più compatibili con la salute globale

Diabete, un killer silenzioso

Diabete, un killer silenzioso

Ci sono altre priorità sanitarie che la pandemia ha messo in secondo piano
Quali sono i rischi maggiori che corrono i diabetic. In che modo la prevenzione e il rafforzamento della Telemedicina possono ridurre l’impatto della patologia.

Iscriviti

Iscrivendoti alla newsletter potrai accedere gratuitamente agli articoli bloccati ed essere sempre aggiornato con i nostri consigli per uno stile di vita sano e sostenibile.

Share This