Dieta del gruppo sanguigno

da | 17 Apr, 2021 | Antibufale

Uno degli argomenti più gettonati, prima negli ambienti del vivere alternativo poi fra la gente comune, è quello relativo alla Dieta del gruppo sanguigno. E’ una dieta pensata ad hoc – ma solo apparentemente – per ciascuno dei quattro gruppi sanguigni conosciuti: 0, A, B, AB, sia Rh positivo che Rh negativo, che conta numerosi adepti.

Secondo gli ideatori, gli alimenti sono distinti in benefici, neutri e nocivi per ciascun gruppo.
Lo stesso alimento potrebbe essere salutare per il gruppo sanguigno A, ma dannoso per la salute del gruppo B, e così via.

 

Cosa dice la scienza

Falso, senza se e senza ma, secondo quanto afferma l’ISS, basandosi su diverse ricerche. Ora c’è anche uno studio internazionale che smentisce ogni possibile beneficio della dieta del gruppo sanguigno.
E’ bocciata da circa 12mila ricercatori del Physicians Committee for Responsible Medicine, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics.
Quindi, un soggetto con sangue AB positivo non avrebbe reazioni differenti, per esempio, rispetto a un B negativo, per quanto riguarda il controllo di glicemia, grasso corporeo o peso.
I ricercatori hanno fatto seguire (per 16 settimane) una dieta povera di grassi e a base vegetale a un gruppo di adulti sovrappeso senza familiarità con il diabete. Un gruppo di controllo ha continuato a seguire la solita alimentazione.
Nessuna differenza sostanziale è emersa sulla base del gruppo sanguigno dei partecipanti.

Neal Barnard, MD, presidente del Physicians Committee, non ha dubbi: “La ricerca mostra che tutti i gruppi sanguigni traggono beneficio allo stesso modo da una dieta ricca di frutta e verdura, legumi e cereali integrali, soprattutto per ciò che riguarda la perdita di peso o la salute cardiovascolare degli adulti sovrappeso”.

Articoli recenti

Tofu e tempeh alle zucchine

Tofu e tempeh alle zucchine

Spennellate uno stampo con po’ d’olio e un cucchiaio di salsa di soia e disponetevi i due panetti tagliati a fettine. Infornate a 200° per una decina di minuti rigirando ogni tanto le fette in modo che prendano colore.

Torta di fragole

Torta di fragole

Mettete le mandorle a bagno in acqua bollente per 30 minuti, poi togliete la pellicina. Sciacquate le fragole e lasciatele asciugare su un telo. Tagliatene circa la metà in pezzetti. Tritate finemente le mandorle in un mixer

Zucchero giù

Zucchero giù

L’obesità infantile preoccupa in quanto i bambini obesi hanno maggiori possibilità di divenire adulti obesi e, di conseguenza, di avere un maggior rischio di sviluppare una serie di condizioni patologiche. L’obesità, infatti, è un fattore di rischio di diverse patologie

Coronavirus: mangia sano muoviti e medita

Coronavirus: mangia sano muoviti e medita

Fin dai tempi di Pasteur sappiamo che le malattie infettive dipendono dal contatto con il microbo o il virus. Ma anche dal terreno che coltiviamo dentro di noi attraverso tre vie, quella del cibo, del movimento e della meditazione, che servono per fortificarci

Integratori. Sono utili davvero?

Integratori. Sono utili davvero?

Integratori, perché è una moda inutile e potenzialmente pericolosa. Gli italiani ne abusano, ma ecco cosa dovrebbero fare davvero. Cresce il fatturato di prodotti a base di vitamine e oligoelementi. Ma il risultato, spesso, non è quello sperato.

Archivi

Categorie

Iscriviti

Iscrivendoti alla newsletter potrai accedere gratuitamente agli articoli bloccati ed essere sempre aggiornato con i nostri consigli per uno stile di vita sano e sostenibile.

Share This